SEGUI UNA DIETA SANA

 

 

 

 

 

Segui una dieta sana, ti mantieni in forma… Eppure, continui, sempre di più, a soffrire di disturbi inspiegabili. Può essere una colite fastidiosa, una dermatite ricorrente, un antipatico mal di testa. Non ti senti malata, ma c’è qualcosa che ti tiene sulle spine. Il colpevole? E’ probabile che sia un’intolleranza alimentare.

 

Woman body part measuring waist, healthy lifestyle concept

 

In ogni caso non ti devi preoccupare, perché c’è una buona notizia: «Oggi si sa che di intolleranze alimentari si guarisce, e che si guarisce mangiando». Il percorso terapeutico può essere paragonato allo svezzamento di un neonato.

 

 

Sfizio1-780x438

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il primo passo da fare? Riconoscere quali sono le sostanze che provocano i tuoi disturbi. Dei sei grandi gruppi alimentari tipici dell’area mediterranea, i più significativi per le intolleranze sono la famiglia dei latticini, gli alimenti che contengono glutine, il gruppo del nichel e quello di lieviti e cibi fermentati.

 

 

 

iStock_000020778541_Medium-780x438

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il primo passo da fare? Riconoscere quali sono le sostanze che provocano i tuoi disturbi. Dei sei grandi gruppi alimentari tipici dell’area mediterranea, i più significativi per le intolleranze sono la famiglia dei latticini, gli alimenti che contengono glutine, il gruppo del nichel e quello di lieviti e cibi fermentati.

Prenota la tua visita con lo specialista.